Premessa
 

Lo stress sembra ormai essere diventato la condizione abituale di vita: toglie energie, mina la salute e rende più vulnerabili agli attacchi di panico, alla depressione e alle malattie.

Spesso la causa del nostro malessere fisico e psicologico la si può identificare nel nostro modo di pensare in maniera negativa, giudicante, autocriticante che ci fa vivere in maniera distaccata il presente proiettandoci verso minacce future o ancorandoci ad eventi del passato. Questa modalità produce automatismi di pensiero e reattività emotive che non fanno altro che alimentare il nostro disagio.


Cos’è la Mindfulness


La Mindfulness deriva dalle prime tradizioni contemplative buddiste, dalle quali associa uno sviluppo etico e spirituale.

Viene descritta dalla psicologia moderna come lo sviluppo di un particolare tipo di attenzione rivolta al momento presente con lo scopo di imparare a disentificarsi dai propri contenuti mentali che in genere producono sofferenza e vengono scambiati per realtà.


Come può aiutare la Mindfulness

La Minfulness aiuta ad accettare l'esperienza del momento presente così com'è promuovendone la sospensione del giudizio, permettendo così al praticante di rispondere in maniera più funzionale al proprio benessere a ogni data situazione piuttosto che semplicemente reagire ad essa.


Percorsi basati sulla Mindfulness
 

-       MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) ideato dal dott. Kabat-Zinn è un intervento terapeutico di gruppo ideato per aiutare le persone con problemi legati allo stress o ad altri disturbi psicofisici. 

-       MBCT (Mindfulness Based Cognitive Therapy) ideato dai dott.i Segal ,Williams e Teasdale nato dall’integrazione dell’intervento MBSR e la terapia cognitivo comportamentale, con lo scopo di aiutare persone che soffrono o hanno sofferto di depressione.

 

SCHEMA PERCORSO DI GRUPPO 

N° Incontri: 8

Frequenza: 1 incontro a settimana

Orario 20:30

Durata: 2 h ciascun incontro

Ambiente: Esterno

Contenuti:

-       Pratiche Formali (Body Scan, Meditazione Statica/Dinamica, Yoga consapevole)

-       Pratiche Informali (Notare con consapevolezza l’atto di alcune attività quotidiane)

-       Pratiche Esperienziali

-       Psicoeducazione (gestione stress, abilità assertive di comunicazione)

-       Pratiche individuali da condurre individualmente  a casa

Evidenze

Crescenti evidenze mostrano come la pratica della mindfulness possa associarsi a significativi effetti clinici che spaziano dal trattamento dell'ansia a quello della depressione, dalla cura del dolore cronico alla riduzione dello stress, senza dimenticare i profondi insight che tali pratiche stanno gettando nella comprensione delle più alte funzioni della mente umana.